Informativa privacy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(ai sensi del Regolamento UE 2016/679)

Spett.le / Egregio Sig. / Gent. Sig.ra
in attuazione del Regolamento UE 2016/679 (di seguito “GDPR”), relativo alla protezione dei dati, l’azienda Le fornisce le seguenti informazioni:

 

Identità e dati di contatto del titolare del trattamento
Il titolare del trattamento è Marsupio s.n.c. di Fusco Giuseppe & Co., con sede legale a Montebelluna (TV), tel.: 0423 22356, fax: 0423 21821, mail marsupio@marsupio.it, pec marsupio@pec.marsupio.it.

 

Finalità del trattamento e base giuridica
I Suoi dati personali sono trattati:
– senza il Suo consenso espresso, ai sensi dell’art. 6 GDPR, per l’esecuzione del contratto di cui l’interessato è parte ovvero di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento, per adempiere gli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’autorità;
– con il Suo espresso consenso, ai sensi dell’art. 7 GDPR, per finalità di marketing (inviarLe via mail, posta e telefono, newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario su prodotti e servizi offerti dal titolare, rilevare il grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi, inviarLe via mail, posta e telefono, comunicazioni commerciali o promozionali di soggetti terzi.

 

Modalità di trattamento
Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato, ai sensi dell’art. 4 comma 2 GDPR, attraverso la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento cartaceo, elettronico e automatizzato.
Potranno essere resi accessibili per le finalità suindicate a dipendenti e collaboratori, nonché a società terze e altri soggetti (ad esempio istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazioni, ecc.).
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

 

Periodo di conservazione dei dati
Il Titolare del trattamento tratterà i Suoi dati personali per il tempo necessario alle finalità suindicate e comunque per non oltre 2 anni dalla cessazione del rapporto per finalità di servizio e per non oltre 2 anni dalla raccolta per finalità di marketing.

 

Trasferimento di dati all’estero
I dati personali sono conservati su server ubicati a Milano. Il Titolare, se necessario, avrà facoltà di spostare i server nell’Unione Europea o al di fuori di essa, in conformità alle disposizioni di legge applicabili.

 

Diritti
Nella Sua qualità di interessato, ai sensi dell’art. 15 GDPR, ha i seguenti diritti:
– chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi, ovvero la limitazione del trattamento di dati che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
– ottenere senza impedimenti dal Titolare del trattamento, i dati in formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico per trasmetterli ad un altro titolare del trattamento;
– revocare il consenso al trattamento, senza pregiudizio per la liceità del trattamento basata sul consenso acquisito prima della revoca;
– proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei dati personali.
Per esercitare tali diritti può inviare una comunicazione al Titolare del trattamento all’indirizzo sui a mezzo raccomandata a/r ovvero a mezzo mail all’indirizzo marsupio@marsupio.it.

 

Profilazione
Il trattamento contempla un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.

 

Conferimento dei dati
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, il conferimento dei dati per ulteriori finalità del trattamento è facoltativo. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di perseguire tali ulteriori finalità.